Contact+map


Should you require information concerning your visit to Palazzina Cesira, Montalcino and the Val d'Orcia, please do not hesitate to contact us.                                     Lucilla                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Palazzina Cesira,  Via Soccorso Saloni  2 Montalcino (SI), Italy -53024                 Telephone: +011-39-0577-846055             E-mail: info@montalcinoitaly.com

                                                                                                                                                                       
Book Now

WELCOME TO MONTALCINO AND PALAZZINA CESIRA

Montalcino is located in the center of the most beautiful and least traveled part of Tuscany. Palazzina Cesira in Montalcino is a great choice as the place to stay while touring Tuscany.
Montalcino is surrounded by a magnificent country side with ancient villages, medieval churches and Abbeys. Roman and Etruscan ruins and the famous 9th Century Abbey of S. Antimo built by Charlemagne and of course there is much, much more.

Although small (1400 inhabitants within the walls) Montalcino has over 220 wineries. It is the home of Italy’s premier wine “Brunello di Montalcino”. Montalcino is also the principal town of the "Parco Artistico e Naturale della Val D’ Orcia”.  Declared by UNESCO as a “WORLD HERITAGE SITE FOR HUMANITY’. The surrounding area of the Val D’ Orcia includes the hill towns of Pienza, San Quirico D’ Orcia, Radicofani and Castiglione D’ Orcia.

There is so much to see and do in Montalcino and its surrounding countryside, that many of our long term guests take the opportunity to use Montalcino as a base for day trips to; Siena, Florence, S. Gimignano, Volterra, Lago Trasimeno, Pitigliano, La Maremma and the Tuscan Coast. Situated at nearly 600 meters above the river valleys of the Ombrone, Orcia and Asso rivers and just 40 km from the Mediterranean Sea, Montalcino’s climate is very gentile, with warm days and cool evenings.

Palazzina Cesira is a beautiful 13th Century residence with a refined and tranquil ambience. An elegant home, located in the historic center of Montalcino. It is a place where you will experience the style and atmosphere of times gone by.

The dignity of the old world with the comforts of our Modern Era creates an inviting and relaxed environment for our guests.

Palazzina Cesira offers lovely en suite Double rooms and Mini-suites, antique furnishings, flat screen TV with satellite channels, free WiFi. A beautiful sitting room and private garden to relax in.

Our rooms are air conditioned during the summer (rarely needed) and centrally heated when its cool. A complete breakfast, Continental or American style is served in the dining room or in the garden patio. Our free off street permit parking is located nearby.

After nearly 20 years living in the most beautiful river valley in Tuscany, It is always a pleasure for us to share our knowledge of the area with our guests.  We are happy to help our guests coordinate winery tours and day trips to the nearby villages and towns and to our ancient churches and Abbeys.

While planing your trip to Tuscany. Come to the Heart of Tuscany, to Montalcino and spend a few days here and enjoy a life long experience.

News

17-08-2015
BAGNO VIGNONI FESTIVAL

 max 8

30-08-2015
Barrel Rolling Race.

contrade

Takes place on the last Sunday in August between the eight Contradas of Montepulciano competing for a Palio, a painted cloth banner                                                                                                                                                                                                  

07-09-2015
SETTIMANA DEL MIELE

28TH INTERNATIONAL HONEY IN MONTALCINO SEPTEMBER 7, 8 AND 9

20-08-2015
Sagra del Tordo

Last weekend of October.

Montalcino celebrates the Feast of the Thrush on the last Sunday of October., Openning of the hunt.  The for districts of Montalcino, Borghetto (white and red), Pianello (white and blue), Ruga (yellow and blue) and Travalgio (yellow and red), Two days of Celebrations concluding with an archery competition that ignites the minds of the entire population.

BAGNO VIGNONI FESTIVAL 17-08-2015


BACK

Il Festival

Benvenuti a “Un Bagno di Birra”

Il primo festival delle birre artigianali toscane nella bellissima cornice naturale di Bagno Vignoni. Un weekend dedicato alla conoscenza e degustazione delle birre di Toscana, con un programma di 3 giornate che prevede laboratori di degustazione, presentazione degli abbinamenti più interessanti in cucina, cooking classes con ricette presentate da chef esperti, oltre che intrattenimenti musicali e giochi per passare in weekend in allegria insieme. La birra artigianale sarà la protagonista anche nei piatti proposti dai ristoranti del borgo.

Programma Eventi
Tutti i giorni dalle 12:00 fino a tarda sera stand birrifici, stand gastronomici e braciere 

"Beer & Food"
Cooking Show e Degustazioni. Chef e pasticceri mostreranno la preparazione di piatti o interessanti abbinamenti con la birra - partecipazione gratuita su prenotazione - posti limitati
Venerdì 17 - ore 16.00 Cooking Show con Luca Morroto, Chef dell'Hotel Posta Marcucci di Bagno Vignoni 
Venerdì 17 - ore 19.30 Corsini Biscotti-Il dolce incontra la birra. Degustazione
Sabato 18 - ore 16.00 Cooking Show con Andrea Caporicci, Chef dell'Osteria del Leone di Bagno Vignoni
Domenica 19 - ore 16.00 Cooking Show con Ricette di Manuele Graziani, Chef del ristorante La Terrazza di Bagno Vignoni 
Domenica 19 - ore 17.00 Cooking Show con Alice Diodato, Chef del ristorante La Parata di Bagno Vignoni 

"Beer Tasting"
Presentazioni e piccoli percorsi degustativi.Partecipazione gratuita su prenotazione - posti limitati
Sabato 18 - ore 18.00 “Birra & Salumi”prodotti agricoli d'eccellenza Presenta Il Birrificio Saragiolino
Sabato 18 - ore 18.45 "Cucina vegana e Birra" Presenta il birrificio Badalà
Sabato 18 - ore 19.30 "Come si produce la Birra artigianale". Presenta Roberto Rappuoli del Birrificio San Quirico
Domenica 19 - ore 17.00 “Birra e Formaggi della Val d'Orcia”. Presentano il Birrificio San Quirico e l'Azienda Agr. Fattoria Pianporcino
Domenica 19 - ore 18.00 "Birra al tartufo e Delizie toscane". Presenta il Birrificio Montelupo in collaborazione con La Bottega di Cacio di Bagno Vignoni 

"School of Beer"
Venerdi 17 - ore 17.00 "Birra, Cultura e Salute". Il Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra & “Beerbone” la birra che fa bene alle ossa. Presentano Il Prof. Giuseppe Perretti del CERB dell'Univesità degli Studi di Perugia, e La Prof.ssa Annalisa Santucci del dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia dell'Università di Siena 
Venerdì 17 - ore 19.00 Impara a fare la birra con Beer Bone!
Sabato 18 - ore 20.15 Impara a fare la birra con Beer Bone!
Domenica 19 - ore 19.00 Impara a fare la birra con Beer Bone!

"Beer & Books"
Venerdì 17 - ore 18.15 “Il Manuale della Birra" Storia, produzione, servizio, degustazione e abbinamento. Scritto e presentato da Giuseppe Vaccarini, Il “Miglior sommellier al Mondo” e "Primo Sommelier della Birra"
Sabato 18 - ore 17.00 "La Birra in tavola e in cucina". Cooking Show e presentazione libro. Scritto e presentato da Leonardo Romanelli, sommelier, giornalista e critico enogastronomico.

"Beer & Music"
Venerdì 17 - ore 18.00 The hullers
Venerdì 17 - ore 22.30 Hillside power trio
Sabato 18 - ore 18.00 Musica dal vivo
Sabato 18 - ore 22.30 Suzy Q 
Domenica 19 - ore 18.30 Ac/Ro 

"Beer Prize"
Domenica 19 - ore 20.00 Premiazione birrifici
Domenica 19 - ore 21.30 Estrazione vincitori lotteria: "Premi a tutta Birra! - Vieni, Partecipa & Vinci!”

Info & prenotazioni
Cooking Show e Degustazioni - tel 331 9800748 - unbagnodibirra@gmail.com  

Barrel Rolling Race. 30-08-2015


BACK
The barrels weigh 80 kg and have to be rolled uphill about 1800 m along the main street of Montepulciano, finishing in the Piazza Grande. Costume processions precede the competition and a street banquet follows. The event, which was originally a horse race, dates back to 1373.

SETTIMANA DEL MIELE 07-09-2015


BACK

This is one of Italy’s most important honey fairs. The trade fair is accompanied by a convention and an awards ceremony to recognize the year’s best producers. The fear also includes market-exhibit of bee-hive products, make-up made from them and bee hive equipment.

It is not an everyday experience: An extraordinary and very original dinner entirely based on honey, from the antipasto to the dessert. There is a large market where every honey product imaginable can be found.
Montalcino

Friday, September 7th 

10am opening of the market stands in Montalcino's fortress
6pm award handout Premio Ape d'Oro 2012
Saturday, September 8th 
9pm opening of the market stands in Montalcino's fortress
9.30am to 1pm at teatro degli Astrusi (Montalcino's theater), conference on the theme of “burocracy and apiculture”
4pm honey and wine tasting at Montalcino's fortress
5pm guided visit to local honey producers
6pm teatro degli Astrusi, premiation of the competition “Il miele del Sindaco” 
6.30pm teatro degli Astrusi - award handover of the “Roberto Franci” honey competition
Sunday, September 9th
9am opening of the market stands in Montalcino's fortress (until 7pm)
11am conference at the fortress: “Honey, health and income - how to succeed in apiculture” 
4pm fortress: workshop “The tastes of honey”
The honeys that participate at the International Honey Competition can be tasted for free at the fortress under the guidance of an expert.

During the weekend of the honey fair Montalcino's restaurants will serve special menus dedicated to honey.

For further info check: ASGA MONTALCINO

source: wordpress and mapitout

Sagra del Tordo 20-08-2015


BACK

Dal 1958, l'ultima domenica di ottobre, Montalcino celebra la Sagra del Tordo, manifestazione che trova un suo corrispettivo, anche se in versione ridotta, nell'Apertura delle Cacce che si tiene invece la seconda domenica d'agosto. Per due volte l'anno dunque i Quartieri di Montalcino, Borghetto (bianco e rosso), Pianello (bianco e blu), Ruga (giallo e blu) e Travaglio (giallo e rosso ), scendono in campo per sfidarsi in una competizione di tiro con l'arco che accende gli animi di tutta la popolazione.

                                                  PROGRAMMA SAGRA DEL TORDO 24 e 25 Ottobre 2015

Sabato 

Ore 11,00  Piazza del Popolo  - Ballo del gruppo folcloristico IL TRESCONE di Montalcino

Ore 11,30  Il corteo muove da Piazza Cavour verso  Piazza del Popolo

Ore 12,00  Piazza del Popolo - Sorteggio degli arcieri dei Quartieri

Ore 16,00  Piazza Cavour - Partenza del corteo storico per il campo di tiro

Ore 16,45  Campo di tiro - Provaccia di tiro con l’arco 

Domenica 

Dalle ore 9,00  Ballo del gruppo folcloristico IL TRESCONE di Montalcino per le vie cittadine.

Ore 11,00  Palazzo comunale - Il corteo delle dame scende in piazza del Popolo

Ore 11,15  Piazza Cavour - Partenza del corteo storico verso la Fortezza

Ore 11,30  Piazza del Popolo - Il banditore annuncia la festa e offerta dei doni ai signori di Fortezza

Ore 11,45  Sagrato della chiesa di Sant’Egidio - Benedizione degli arcieri

Ore 12,00  Fortezza -  Saluto degli arcieri

Ore 15,15  Piazza Cavour – Partenza del Corteo per il campo di tiro

Ore 15,45  Campo di tiro - Torneo di tiro con l’arco fra i quattro Quartieri della città 

Degustazione di piatti tipici montalcinesi presso gli stands dei Quattro Quartieri presso i giardini dell'Impero:

 - Sabato  dalle ore 12,30 alle ore 20,00

 - Domenica   dalle ore 9,00 alle ore 20,00  

 

 Un menù pieno di prelibatezze montalcinesi quello degli stands dei 4 Quartieri ... eccolo qua!!

 

 stand del BORGHETTO

 

Zuppa di funghi
Filetto ai funghi
Grigliata mista con polenta formaggio e funghi
Funghi fritti
Funghi trifolati

 

 stand del PIANELLO

Gnocchi con sughi vari
Crostini
Cinghiale con polenta
Costoleccio 
Fegatelli

stand della RUGA
Pinci con sughi vari
Castagne arrosto
Bistecca di maiale ala griglia
Polenta alla boscaiola
Polpette di carne fritte

stand del TRAVAGLIO
Pappardelle – maccheroni- tagliatelle- pasta all’uovo con sugo di lepre e/o funghi
Lepre alla cacciatora
Lampredotto
Acciughe sotto pesto 
Carciofi e pollo fritto
Trippa rossa
Pollo alla brace
Agnello alla brace 
Salame al cioccolato

 

MENU' QUARTIERI:

Quartiere Pianello  

- Quartiere Borghetto

- Quartiere Travaglio

Informazioni: Ufficio Turistico Comune di Montalcino – Associazione Pro Loco Montalcino - Tel/fax 0577849331    e-mail:info@prolocomontalcino.com

 

 

La Sagra del Tordo trae origine dall'antica tradizione venatoria di queste zone; sulla collina infatti, dove gli oliveti si alternano ai vigneti ed ai boschi di macchia mediterranea, ad ottobre è più intenso che in altri luoghi, ora come un tempo, il flusso degli uccelli migratori provenienti dal nord ed in particolare dei tordi. Nel periodo medievale cacciatori e falconieri battevano il contado e tornavano a casa carichi di prede; si facevano allora feste e banchetti cui tutti partecipavano, nobili e popolo; l'ardimento e la maestria degli uomini si misuravano in giostre, mentre le donne davano prova della loro abilità nell'approntare mense con la cacciagione e con il generoso vino del  posto.

Fin dalla mattina i garzoni e le donzelle del Trescone, nei costumi della campagna toscana dell'ottocento, ballano e cantano accompagnati dalle fisarmoniche, invitando tutti a partecipare alla festa.

Da Piazza Cavour intanto, un corteo composto da circa cento cinquanta figuranti con costumi che si ispirano a quelli di fine trecento inizio quattrocento, studiati fin nei minimi particolari e disegnati da costumisti di gran rilievo, sfila per le vie del paese colorate dalle bandiere dei quattro Quartieri. Gli squilli delle chiarine  ed il rullar dei tamburi accompagnano il tradizionale omaggio dei Quartieri alla Signora di Fortezza, che insieme alle dame della sua Corte attende sotto il loggiato del Palazzo Comunale il ritorno dalla caccia di cavalieri, paggi ed arcieri.

 

Da un affaccio sotto la torre civica, che domina la Piazza del Popolo, il banditore dà lettura del documento che dichiara formalmente aperta la Sagra del Tordo, mentre, in onore dei Signori di Fortezza,dei tordi sono liberati in volo.

II corteo prosegue  verso Piazza Garibaldi dove, dal sagrato dell'antica, S.Egidio, la chiesa dei Senesi in Montalcino, viene impartita la benedizione  agli  arcieri, veri  protagonisti del torneo pomeridiano. I figuranti vanno  poi fino alla Fortezza trecentesca. Presso i quattro Quartieri di Montalcino è possibile gustare le pietanze ed i prodotti tipici: pappardelle  al cinghiale, pinci al sugo, zuppa di fagioli, carni  alla brace, tutto accompagnato dai famosi vini di Montalcino.

Nel pomeriggio il corteo storico riprende  alla volta del campo da torneo, ricostruito all'ombra dei bastioni della rocca, E' questo il momento  in cui le rivalità, le speranze gli antagonismi si accendono e si puntano i riflettori sugli arceri, due per ogni quartiere, chiamati, tramite un sorteggio avvenuto  il giorno precedente, a rappresentare sul campo i loro colori. I primi quattro arcieri, uno per quartiere, e poi i secondi quattro , all' ordine del Capitano di Campo, scoccano cinque freccie  ciascuno nel susseguirsi di quattro serie nelle quali aumentano gradatamente  la distanza ed il punteggio; vince il Quartiere che, al termine della competizione, ha totalizzato con, i suoi arceri il maggior numero di punti, Alla fine della gara il Quartiere vincitore ritira  dal Capitano di Campo una freccia d'argento, premio per la vittoria conquistata, inneggiando canti di gioia e di presa in giro nei confronti degli altri Quartieri. I festeggiamenti andranno avanti per tutto l'inverno e coloro che hanno  perso si dovranno  sorbi  i canti e gli scherzi dei vincitori.

La Sagra del Tordo non rappresenta quindi solo rievocazione storica che diviene spettacolo, ma è l'espressione del modo  di essere e della vita sociale della gente di Montalcino,  che in questi giorni rivive, in maniera fantastica, il suo passato attraverso l'acceso antagonismo tra il Borghetto, il Pianello , la Ruga  ed il Travaglio, tra i quattro villaggi cioè che, sorti' mille anni fa  sulle pendici della collina, unificatisi, dettero origine alla città.

 

Quartiere Travaglio www.quartieretravaglio.it

 

Quartiere Pianello www.quartierepianello.it 

 

 

Quartiere Ruga www.quartiereruga.it

 

Quartiere Borghetto www.quartiereborghetto.com

 

Il Trescone